Vai al contenuto
back
back
back
back
back

Fidia Farmaceutici è tra i migliori luoghi di lavoro in Italia nel settore chimico-farmaceutico e biotecnologico

Corporate
04/10/2022
La classifica annuale stilata da Statista colloca Fidia Farmaceutici al 13° posto nel suo settore, e al 180° posto nel ranking generale di 400 aziende di comparti diversi valutate tra le migliori in cui lavorare.

La classifica annuale stilata da Statista colloca Fidia Farmaceutici al 13° posto nel suo settore, e al 180° posto nel ranking generale di 400 aziende di comparti diversi valutate tra le migliori in cui lavorare.

Forte del suo impegno nel garantire sempre più sicurezza e benessere ai propri collaboratori, Fidia ha ottenuto l’importante riconoscimento di “Italy’s Best Employers 2023”, attribuito da Statista ai migliori datori di lavoro a partire da un sondaggio sulla soddisfazione dei dipendenti che ha coinvolto ben 22.500 lavoratori in tutta Italia e oltre 4.500 grandi aziende.

Nel dettaglio, gli aspetti valutati in anonimato dai dipendenti dell’azienda nel corso del sondaggio hanno riguardato le condizioni di lavoro, la retribuzione, il potenziale di sviluppo, l’immagine dell’azienda e la disponibilità a raccomandare il proprio datore di lavoro ad amici e familiari.

“Il mondo del lavoro tra Covid e Great Resignation sta vivendo fenomeni impensabili fino a qualche anno fa, che impongono alle aziende che vogliono mantenere e attrarre talenti una trasformazione radicale in termini di organizzazione e relazioni con i dipendenti”, ha sottolineato Carlo Pizzocaro, Presidente e CEO di Fidia Farmaceutici, “in Fidia questo percorso ha subito un’accelerazione degli ultimi due anni, perché siamo certi che l’implementazione di progetti concreti e misurabili migliori l’ambiente di lavoro e generi le condizioni migliori per far crescere l’azienda nel suo complesso”.

I risultati dell’accelerazione sono evidenti: l’azienda è ora al 13° posto tra le 22 eccellenze del settore chimico-farmaceutico e biotecnologico entrate in classifica, nel 2020 era al 19°, e al 180° sulle 400 aziende inserite nella graduatoria.

“Rientrare nel ranking di Statista, migliorando tra l’altro la nostra posizione, è un segno tangibile del successo di questo impegno. Guardiamo al futuro con positività, consapevoli che lo sviluppo dell’azienda passi soprattutto dallo sviluppo delle persone”, ha commentato Gianluca Magnani, Corporate HR Director di Fidia, aggiungendo: “abbiamo tracciato una direzione sul lungo periodo che va aldilà dei tradizionali aspetti legati al rendere più semplice la vita dei dipendenti all’interno e all’esterno dell’azienda, e punta invece alla costruzione e condivisione di un nuovo modello partecipato di collaborazione che valorizzi le competenze di ciascuno”.

related documents

Comunicato Stampa

PDF
Download
tag
HR