Skip to content
back
back
back
back
back

Ricerca e sviluppo

Il nostro gruppo di ricerca lavora su oltre 50 progetti, attivi non solo sull’acido ialuronico, mantenendo un dialogo continuativo tra diversi ambiti: discovery, sviluppo formulativo, ricerca preclinica e clinica, farmacovigilanza, regolatorio e marketing. Abbiamo attivato numerosi studi pre-clinici e clinici in collaborazione con prestigiosi centri di ricerca internazionali. Il nostro approccio scientifico ci porta a trattare anche i dispositivi medici come se fossero dei farmaci: siamo stati antesignani in questo, ed oggi anche tutti gli enti regolatori stanno andando in questa direzione. Abbiamo un ampio portfolio di brevetti a livello mondiale, in tutto oltre 1.300, 1.100 dei quali riguardano l’acido ialuronico con diversi pesi molecolari, processi industriali, formulazioni farmaceutiche, composizioni e applicazioni.
I nostri brevetti più importanti
I brevetti di Fidia sono stati depositati dapprima in Italia e successivamente estesi in tutto il mondo, così da offrire ai prodotti, ai processi ed agli usi terapeutici una copertura internazionale. Nel corso del tempo abbiamo continuato a depositare brevetti non solo per dare copertura a prodotti nuovi o a nuove applicazioni terapeutiche, ma anche per assicurarci la proprietà intellettuale dei processi di produzione e purificazione dell’HA proveniente da varie fonti.

Il nostro impegno nelle attività di Ricerca e Sviluppo ci permette di arricchire ogni giorno di nuove soluzioni la nostra offerta terapeutica.

Stiamo testando un prodotto a base di HA e di una sostanza attiva per la gestione del dolore acuto.

Un prodotto innovativo, contenente HA e altri polimeri naturali, per il trattamento delle ferite complesse (o essudanti), in un formato non convenzionale.

Stiamo verificando sicurezza e tollerabilità nell’uomo di un trattamento a base di un enzima in pazienti con contrattura di Dupuytren.

È in corso uno studio clinico per verificare caratteristiche e sicurezza di una combinazione di composti per la gestione di lesioni cutanee a rischio di infezione batterica.

Stiamo valutando efficacia e sicurezza sull’uomo di una singola iniezione di un prodotto a base di HA, confrontandolo con un competitor già approvato e che ha dimostrato la sua efficacia nel ridurre la sintomatologia correlata al dolore nel ginocchio in pazienti con osteoartrite.

È in corso la verifica di sicurezza, tollerabilità ed efficacia di un trattamento in situ del carcinoma della vescica con un nuovo farmaco ottenuto dalla coniugazione chimica tra un antitumorale e acido ialuronico.

Le nostre collaborazioni

Collaboriamo con i più prestigiosi centri di ricerca in Europa e in US e con le più importati università italiane.

Nicola

G.

Head of Corporate Clinical and Preclinical Development

“Nuove sfide ci permettono di imparare sempre cose nuove”

Irene

B.

Clinical PM Coordinator

“È molto stimolante lavorare con i colleghi su importanti progetti. Sono felice di dare il mio contributo allo sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative, efficaci e sicure per i pazienti.”
Scopri come lavoriamo