Skip to content
back
back
back
back
back
Fidia continua ad investire in welfare aziendale riconoscendo ai dipendenti una somma aggiuntiva nel mese di maggio
Corporate
29/06/2021
Nonostante le difficoltà legate al Covid, l’azienda chiude il 2020 con dati in crescita e dà un riconoscimento all’impegno dei propri dipendenti

Condividere con i dipendenti i risultati positivi conseguiti nel 2020 è la scelta fatta dal management di Fidia Farmaceutici, un riconoscimento per ringraziare tutti i dipendenti per il grande impegno e senso di responsabilità dimostrato giorno dopo giorno.
Un riconoscimento per il forte senso di responsabilità
“Per dare maggiore serenità ai nostri dipendenti e alle loro famiglie, lo scorso anno abbiamo deciso di anticipare ad aprile il 50% del premio di partecipazione previsto per maggio ed integrare la cassa per garantire la parità retributiva ai lavoratori interessati dalla misura. Oggi vogliamo ringraziarli perché hanno reso possibile all’azienda di essere sempre operativa, garantendo a pazienti ed operatori sanitari di tutto il mondo gli approvvigionamenti necessari in un periodo di forte incertezza e preoccupazione – ha sottolineato Carlo Pizzocaro, Presidente e CEO di Fidia Farmaceutici.”
Una conferma dell’impegno dell’azienda verso i propri dipendenti.
“Ci lasciamo alle spalle un anno davvero complesso e guardiamo al futuro della nostra azienda con positività, ancora più consapevoli dell’importanza di investire nel benessere e nella partecipazione dei lavoratori – ha commentato Andrea De Paulis, Direttore Risorse Umane Italia di Fidia Farmaceutici – Sono state diverse le iniziative realizzate durante l’emergenza Covid-19 che si sono aggiunte agli investimenti in welfare aziendale già disponibili per tutti i dipendenti, pensate per supportarli nel bilanciamento tra impegni professionali e personali, ma anche per agevolare l’accesso ad alcuni servizi, dalla farmacia al tempo libero”.

tag
covid
dipendenti
premio
welfare